Xbox One – La retrocompatibilità in dettaglio

Xbox One dal novembre 2015 è a tutti gli effetti retrocompatibile con alcuni titoli selezionati per, console precedente, Xbox 360

- Advertisement -

La console di punta di Microsoft (in attesa della tanto agognata Xbox Series X) è, dal novembre 2015, a tutti gli effetti retrocompatibile con alcuni titoli selezionati per Xbox 360 e successivamente sono stati resi compatibili anche alcuni titoli della Xbox di prima generazione.

Oggi come oggi il giocatore ha solo l’imbarazzo della scelta su che titolo avviare sulla sua amata Xbox One che in merito ad esclusive è piuttosto deludente, non al pari, appunto di Xbox 360 e delle glorie del passato.

Con Xbox One, il giocatore può avviare una partita e godersi centinaia di titoli tra cui le saghe pluripremiate del passato quali Gears of War, Mass Effect, Assassin’s Creed, Fable, per citarne solo alcuni.

Basterà infatti inserire il disco fisico o scaricare dallo store la copia compatibile per Xbox One del titolo che si vuole avviare, per poter godere appieno delle numerose migliorie che Microsoft ha riservato all’utenza.

Infatti non si tratta solamente di poter giocare ai titoli del passato bensì di poterli giocare con grafica migliorata, frame rate più stabili e ad una risoluzione fino a 1080p upscalata.

Il giocatore ha quindi la possibilità di rispolverare titoli del passato che magari non ha mai avuto il coraggio di vendere (perché pezzi di storia) quali ad esempio Star Wars: Knights of the Old Republic, Star Wars: Battlefront, Call of Duty (l’intera saga o quasi è compatibile ora su Xbox One), il mitico Assassin’s Creed II, Fable, Prince of Persia, Indiana Jones e via dicendo.

Degno di nota è il comportamento di Microsoft verso la propria utenza, anche se ad oggi la retrocompatibilità pare essersi arrestata in attesa della console next-gen Xbox Series X, mentre noi, per esempio, ci saremmo aspettati l’implementazione di titoli quali Max Payne (tutti e tre i capitoli magari) così come alcuni capitoli dell’ormai tramontata (apparentemente) saga videoludica legata all’agente segreto 007 James Bond.

Tuttavia va detto che questa funzionalità di retrocompatibilità da parte di Microsoft ha dato i suoi frutti in termini di vendita al dettaglio dei giochi del passato, così come di fruizione da parte dell’utenza. Chissà che forse Sony imparerà dalla concorrenza sotto questo punto di vista?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Streaming

Seguici

Pubblicità

Ultime News

Red Dead Redemption 2: Il calderone delle Streghe

Un altro Easter Egg davvero curioso Red Dead Redemption 2 offre la varietà più assoluta di Easter Egg e misteri. In questi giorni ci stiamo...

Red Dead Redemption 2: Il mistero della Principessa Isabeau Katharina Zinsmeister è stato finalmente risolto

Dov'è la principessa Isabeau? Un altro dei più grandi misteri di Red Dead Redemption 2 tratta della Principessa Isabeau Katharina Zinsmeister. Ma chi è costei?...

LEGO City Undercover – Il GTA dei Lego

LEGO City Undercover è un videogioco di tipo Open World sviluppato da TT Fusion E' stato distribuito in Europa dal 28 marzo 2013 per la...

Observer: System Redux – La remastered in uscita per PS5 e Xbox Series X

Observer è un videogioco del genere horror psicologico, sviluppato da Bloober Team e pubblicato da Aspyr nel 2017 E' stato pubblicato per Microsoft Windows, PlayStation...

Pokemon Go diventa più facile da giocare se siete bloccati a casa

Il gioco ora offre 1 bundle PokéCoin e una panoramica delle ultime novità Ottenere delle Poké Ball non è la cosa più semplice quando non...