- Advertisement -

Dopo i tanti rinvii, la data è finalmente ufficiale

Uno sviluppo tribolato, causato sia da problemi legati al Covid-19, sia da diatribe interne. È di un paio di giorni fa, infatti, il penultimo aggiornamento riguardante le vicende del titolo Naughty Dog.

Parliamo di un altro triste epilogo, ovvero la rivolta di un programmatore che, spettante di alcune somme che l’azienda avrebbe dovuto corrispondergli, lo ha portato a pubblicare online video molto importanti inerenti al gioco e al gameplay, rovinando agli utenti anche il finale del gioco.

- Advertisement -

E, forse, come diretta conseguenza, il giorno dopo succede, quasi come risposta, che da PlayStation Blog compare la data di uscita definitiva del titolo. All’interno del sito, troverete le parole di Herman Hulst, che recitano così: “Poiché la situazione logistica generale è in netto miglioramento, annunciamo che The Last of Us Part II sarà disponibile dal 19 giugno 2020“.

Una notizia felice, finalmente, che riguarda sia Naughty Dog, sia i videogiocatori stessi. Ma più di una domanda sarebbe lecita, ovvero come mai la data di uscita è venuta fuori solo dopo quanto accaduto il giorno prima? È stata Sony stessa a fare pressioni più che insistentemente, per rimediare al cataclisma generato dalla follia di un ex dipendente di Naughty Dog? O semplicemente i tempi sono davvero maturi e la situazione sta realmente migliorando?

Sono dubbi ragionevoli, ma dei quali forse non avremo mai risposte certe. La cosa importante è che finalmente se ne riesca a vedere la luce in fondo al tunnel, anche se forse questo ha portato a pagare un prezzo alto riguarda a un altro titolo esclusiva Sony. Ve ne parleremo in un altro articolo, cercando di analizzare la situazione e approfondirla.

- Advertisement -

In questa sede ci limitiamo a parlare di The Last of Us Part II e del fatto che finalmente è stata data una finestra di lancio con relativa data di uscita. Non sono note le modalità, non è specificato se sarà possibile scaricare solo in versione digitale per il 19 giugno o se saranno rese reperibili sin da subito anche le copie fisiche.

Al momento, questi dettagli non sono chiari, ma si possono forse leggere tra le righe, poiché dal PlayStation Blog parlano di logistica in miglioramento, quindi potremmo presumere che per quella data il tutto sarà distribuito regolarmente.

Si attende, quindi, una nuova deadline, e sembra alquanto improbabile un terzo rinvio. Non resta che attendere tale data.

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Streaming

Ultime News

Mafia III – Alla riscoperta del terzo capitolo in attesa del remake del primo

Mafia III è un videogioco di azione sviluppato da Hangar 13 e pubblicato da 2K Games per Xbox One e PlayStation 4 nel corso...

Call Of Duty Modern Warfare: nuova modalità Warzone

Call Of Duty Modern Warfare è sicuramente un titolo che ha venduto parecchio a partire dalla sua data di uscita avvenuta lo scorso ottobre...

Grounded: Una roadmap ben strutturata delinea i prossimi piani

Obsidian Entertainment ha delineato i suoi piani di aggiornamento per Grounded. Prossimamente nel gioco ci saranno nuove creature come la lucciola e il roly-poly, la...

Beyond Good & Evil 2 e la piaga delle serie mai completate

La piaga più grande che affligge il settore videoludico da generazioni è la continua esistenza di serie mai completate come Half-Life, SiN Episodes, Call...

Captain Tsubasa: Rise of the Champions – Cosa sappiamo finora

Tutte le informazioni che abbiamo sul gioco di Bandai Namco Avete mai sognato di fare mega - rovesciate, tiri super potenti, acrobazie surreali nel cortile...