- Advertisement -

Salve a tutti ragazzi, che ne pensate dello State of Play di Sony di ieri?

Io sono rimasto molto colpito da quel che ho visto, è stata una bella presentazione, come quella che abbiamo tutti visto tre mesi fa, dove venivano presentati ufficialmente molti dei futuri software e infine veniva presentata la famosa livrea futuristica della nuova console Sony, dalle linee ai colori, alle due famose versioni disponibili al lancio, cioè quella col lettore ottico Blu-ray UHD e quella Digital.

Ma ciancio alle bande. Parliamo della partenza col botto di questo Showcase!

Per me, personalmente, è stata una sorpresa alquanto inaspettata, vedermi quel Final Fantasy XVI presentato quasi in sordina, nonostante le avvisaglie lasciate da Square Enix nei mesi col Project Athia e precedentemente con la tech demo di Agni’s Philosophy.
Grande presentazione, grafica sontuosa e perfettamente al passo coi tempi, una storia che si prospetta cupissima come quella del XV (da me particolarmente amato nonostante taluni inevitabili difetti) ma allo stesso tempo un ritorno alle ambientazioni medievali fantasy che hanno caratterizzato i primi 5 capitoli, il 9, il 10 e il 12.

- Advertisement -

Quindi ripeto, partenza col botto, e sono sicurissimo che farà parlare di se per tanto tempo, nel bene e nel male!

Abbiamo potuto godere di una presentazione completa, con tanto di gameplay di Spider-Man: Miles Morales, che riprende il meglio del primo con Peter Parker e lo migliora ancora. Insomma, Insomniac ha le idee chiare e sa quel che vuole: impressionare ancora! Nota importante: come Horizon Forbidden West, anche questo Spider-Man uscirà sia su PlayStation 4 che su PlayStation 5!

Piacevole sorpresa con Hogwarts Legacy, della Warner Bros e Portkey Games, che ci porterà in una Hogwarts di fine 1800, tra misteri, una grande mappa esplorabile, elementi GDR e tanto altro ancora. Sono davvero curioso, stiamo a vedere!

- Advertisement -

Presentazione in pompa magna pure per il nuovo Call of Duty: Black Ops Cold War, grande gameplay e ambientazione d’impatto, grande grafica e premesse davvero eccellenti.

Hanno riportato pure il prossimo Resident Evil Village, con qualche bozza di gameplay. Capcom, a mio parere, ha fatto un bel passo avanti con la nuova saga con Ethan e Lia.

Demon’s Souls ha di sicuro dato prova della bravura di Bluepoint, capaci di prendere il primo progetto ambizioso, quanto passato in sordina, del talentuoso Idetaka Miyazaki e la sua From Sotware, e di trasformarlo in un titolo potente e ambizioso quasi quanto il futuro Elden Ring. Abbiamo potuto godere qualche stralcio di gameplay e sopratutto la grafica davvero moderna.

Son stati riportati pure Deathloop di Arkane Studios e Oddworld: Soulstorm di Oddworld Inhabitants, grandi pure loro, spettacolari e unici.

Tra i titoli riproposti su questa generazione da PlayStation 4, menzione importante a Devil May Cry 5 con la special edition che promette altre ore di insano e malato divertimento (Chi l’ha giocato capirà le mie parole!) e Fortnite, che come GTA V tornerà pure su PlayStation 5! Gli amanti del prodotto di punta di Epic saranno di sicuro contenti!

Tantissime emozioni pure per il reveal di God of War Ragnarok; i brividi mi sono venuti, come quando presentarono God of War nel 2016-2017. Sarà di sicuro un prodotto eccellente come lo è stato il suo predecessore su PlayStation 4.

E poi, finalmente, come tutti aspettavamo, Sony ha rilasciato ufficialmente il prezzo e la data di lancio. 399/499 euro per le console, circa 70-75 euro (anche se si parla di 80 euro) per i software e una data, quel 19 novembre 2020, da non dimenticare assolutamente, da segnare quindi nel calendario.

Assieme alla presentazione ufficiale del prezzo e della data d’uscita della console, Sony ha poi presentato un’importantissima nuova funzione del PlayStation Plus che sarà presente al lancio della console, il PlayStation Plus Collection, che permetterà ai già abbonati e ai nuovi abbonati che verranno, di poter giocare e godere delle pietre miliari che hanno caratterizzato questa generazione di console che sta per “volgere al termine”. Tra Uncharted, The Last of Us Remastered, Horizon, Bloodborne e tanti altri, ce n’è di che “perdersi” per mesi.

Da oggi poi, partono i pre-ordini ufficiali nei maggiori siti e negozi di elettronica, coi colossi più importanti che se la daranno di santa ragione!

- Advertisement -

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Streaming

Ultime News

One Piece Pirate Warriors 4: pronti a salpare ancora una volta?

La saga, ideata nell'ormai lontano 1997 dal geniale Eichiiro Oda, torna protagonista in una nuova trasposizione videoludica. Bandai-Namco e Koei Tecmo avranno fatto centro? Si ritorna...

Crysis Remastered: E’ davvero una remastered?

Nel lontano 2007 Crytek, dopo il successo incredibile di Far Cry, si appresta a lanciare un titolo che avrebbe cambiato per sempre il modo...

Scarlet Nexus – La nuova IP di Bandai Namco

Direttamente da Inside Xbox, la presentazione ufficiale del titolo Per tutti gli amanti degli action, ma anche dello stile anime, una new entry fa capolino...

Next Gen – Uno sguardo “nostalgico” al passato e al futuro del videogame

In primis vorrei presentarmi a voi: sono Francesco Nicoletti e sono un ragazzo appassionato di gaming e tecnologia da quando avevo 4 anni, da...

Netflix sospende la quarta stagione di Stranger Things e tutte le produzioni in corso

Tutte le produzioni di Netflix sono state sospese Dopo che Donald Trump ha dichiarato lo stato di "emergenza nazionale" a causa del Coronavirus Netflix ha...