- Advertisement -

Come è ben noto ormai a tutti, domani, 13 marzo 2020, ci sarà il battesimo di nioh 2, a cui però molte riviste videoludiche hanno già assegnato un voto attraverso una loro recensione, con punteggi oscillanti tra l’8/10 (80/100) e il 9/10( o 90/100 come dir si voglia)…

Ebbene, questo significa che avremo di fronte ancora una volta una creatura di ottima fattura, da parte di Team Ninja. Oltretutto sono già state annunciate delle espansioni (DLC) per il titolo di punta (almeno per questo periodo) della casa giapponese.

Dopo questi preamboli, bisognerebbe pensare a cosa aspettarsi da questa nuova fatica che ci proietterà ancora una volta, a distanza di 3 anni dal predecessore, nel Giappone feudale, durante la cosiddetta epoca Sengoku, ma stavolta anni prima delle avventure del buon William del primo capitolo.

- Advertisement -

Possiamo anticipare, e chi ha giocato alle varie demo rilasciate da Team Ninja lo sa bene, che la formula, con il suo relativo sistema di combattimento, funziona ancora ed è in gran forma, forse  un po’ troppo punitiva. Sono state aggiunte armi nuove di zecca e, udite udite, un personaggio completamente editabile dal giocatore (ovviamente affetto da mutismo cronico), metà umano e metà yokai (demone). Queste novità potrebbero aiutare il giocatore a trattenere la propria “rage”, ma chi scrive ovviamente non si assume la responsabilità dei vostri pad dopo questa dichiarazione…

In nioh 2 si avrà la possibilità di trasformarsi anche in yokai, così da fare molto male ai vari banditi e ai malefici yokai presenti nel mondo di gioco

Detto questo, nel combat system è stato aggiunto un colpo,  una sorta di contromossa, detto colpo esplosivo, da attuare con il dorsale R2 , mentre il nemico brilla di un colore rosso acceso, dove il tempismo la farà da padrone affinché il colpo abbia successo (si spera!!!)

Bene, abbiamo parlato di ciò che più o meno ci aspetta nel futuro immediato (per sommi capi, ci sarebbe tanto da dire), ma alla conferenza di presentazione di nioh 2 è stata rubata una mezza promessa sul futuro prossimo della casa di produzione,  che fa guardare, però, anche ai fasti di un passato non troppo lontano,ma, forse, da troppo tempo dimenticato, ovvero la serie di Ninja Gaiden.

Più volte i vari producer e director di Team Ninja non hanno disdegnato l idea di produrre un nuovo capitolo della saga.

Per di più, tra tutti questi Ninja e Samurai che stanno spopolando sulle console (Sekiro, Nioh appunto, e il prossimo Ghost of Tsushima) sembra anche abbastanza lecito aspettarsi l’annuncio tanto atteso, cioè il ritorno del nostro amato Ryu Hayabusa.

- Advertisement -

Tutti gli amanti della serie e degli hack n slash in generale sarebbero in visibilio, e non ci resta che sperare che anche dalle parti di Tokyo la pensino allo stesso modo…

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Streaming

Ultime News

Star Wars Jedi: Fallen Order – Aggiornamento a sorpresa

Data Pack rilasciato in occasione dello Star Wars Day Forse lo si poteva anche attendere, data la ricorrenza, ma in mancanza di annunci ufficiali al...

Solidarietà digitale: Amazon fa un passo indietro e ritira la sua offerta riguardante Prime Video

Un passo indietro da parte di Amazon Poche ore fa vi abbiamo parlato di un iniziativa ossia Solidarietà Digitale. tra le varie iniziative presentate da...

Silent Hill 4: The Room per PC disponibile tramite GOG

Dopo aver recuperato i classici Metal Gear e Metal Gear Solid, Konami fa lo stesso con Silent Hill 4: The Room, che è ora disponibile...

Assassin’s Creed Valhalla – Pubblicato il primo trailer

Ubisoft rende disponibile il cinematic trailer del titolo Dopo la diretta fiume del giorno 29 aprile 2020, condotta dall'artista australiano Bosslogic, nella quale è venuta...

Kena: Bridge of Spirits rimandato al 2021

L'affascinante gioco di avventura PS5 di Ember Lab ha bisogno di un po' più di "smalto". Ember Lab ha annunciato, Kena: Bridge of Spirits è...