- Advertisement -

Dragon Ball Z Kakarot è un titolo molto interessante e longevo

Occorreranno infatti circa 40 ore per completare la trama, alle quali ne vanno aggiunte altre circa 60 per completare tutte le side-quest.

- Advertisement -

Al fine di affrontare al meglio l’avventura di Goku riportiamo una serie di consigli e trucchi.

Innanzitutto, muovendo i primi passi nel gioco ci imbatteremo nelle molte Sfere Z di vario colore e dimensioni. Questi globi fungono da valuta per il potenziamento delle tecniche speciali dei lottatori. Raccogliendo più Sfere Z possibile avremo accesso ad una maggiore varietà di mosse da far eseguire ai protagonisti. Vi sono inoltre delle Sfere Z che, una volta attivate, faranno comparire altre Sfere da raccogliere in un tempo limite e nelle aree immerse nella natura, per esempio, troveremo molte Sfere Z di colore verde, invece in presenza di specchi d’acqua avremo più probabilità di raccogliere delle Sfere Z di colore blu.

Le storie secondarie in Dragon Ball Z Kakarot sono moltissime.

Ogni personaggio in grado di fornirci storie secondarie sarà segnalato da un’icona blu sul radar. In lontananza avremo anche la possibilità di vedere un’altissima colonna luminosa del medesimo. Alcune side-quest posseggono un limite temporale e possono essere completate solamente in determinati punti della modalità storia, perciò è bene tenere sempre sotto controllo la disponibilità delle storie secondarie.

Ogni missione secondaria va inoltre completata con un determinato personaggio. Completare le side-quest non solo ci consentirà di mettere da parte dei punti esperienza ma ci consentirà anche di mettere da parte oggetti preziosi ed Emblemi Anima che sono particolari medaglie che, se usate nelle Bacheche Comunità, ci permetteranno di ottenere bonus di varia natura.

Il sistema di combattimento di Dragon Ball Z Kakarot non è così complesso come quello visto in Dragon Ball Xenoverse. Oltre al consiglio di accumulare esperienza e di potenziare il lottatore, il suggerimento è anche di utilizzare e gestire al meglio l’inventario.

- Advertisement -

Con il tasto Option su PlayStation 4 e Start su Xbox One potremo infatti vedere tutti i nostri consumabili ed associarli ad uno specifico pulsante, così da poterli usare all’occorrenza in battaglia.

Il Kaioken di Goku andrebbe usato invece con parsimonia e rispondendo tempestivamente ad un attacco energetico con un altro attacco dello stesso tipo è possibile dar via ad una scena attraverso la quale stabilire il vincitore del confronto tramite un breve QTE.

Infine i già citati Emblemi Anima. Si tratta di un sistema attraverso il quale possiamo sfruttare le competenze dei personaggi sotto forma di gettoni ed ottenere benefici più o meno sensibili in alcuni aspetti del gioco come per esempio il combattimento e la cucina.

Abbiamo, tra le Bacheche Comunità, quella dei Guerrieri Z, incentrata sul combattimento. In questa comunità se abbiniamo per esempio i gettoni di Gohan e Piccolo otteniamo il bonus “Allievo e Maestro”, mentre se abbiniamo Goku con Gohan otterremo il bonus “Padre e Figlio”.

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Streaming

Ultime News

Ghost of Tsushima rinviato?

PlayStation Store Canada dà un segnale di allarme Ancora una volta, ci troviamo di fronte a una notizia che potrebbe gettare nello sconforto gli utenti. Sono...

Red Dead Redemption II – Tutti i trucchi del west

Red Dead Redemption II è un titolo immenso da parte dei ragazzi di Rockstar Games Per poter venire incontro ai giocatori stiliamo una lista di...

Mafia III – Alla riscoperta del terzo capitolo in attesa del remake del primo

Mafia III è un videogioco di azione sviluppato da Hangar 13 e pubblicato da 2K Games per Xbox One e PlayStation 4 nel corso...

Un nuovo update per Monster Hunter: Iceborne aggiunge nuove caratteristiche alle armi

Preparatevi cacciatori! Capcom ha finalmente annunciato il terzo aggiornamento per Iceborne L'update di cui parliamo oggi verrà effettuato il 23 di Marzo, ossia domani, per...

Final Fantasy VII Remake – Vendute 3,5 milioni di copie

Il risultato raggiunto in pochissimo tempo Che era uno dei giochi più attesi dell'anno, lo si sapeva. Che avrebbe ottenuto ottimi risultati di vendita anche....